info@confartigianato.ch.it

|

0871 330270

STUDI – In Italia si concentra la metà (50,7%) del calo dell’occupazione europea delle Costruzioni degli ultimi tre anni

31/08/2015

Persiste la crisi nel settore delle Costruzioni: a maggio 2015 l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni ha registrato, rispetto al mese precedente una diminuzione dello 0,6%; al netto degli effetti di calendario, nella media dei primi cinque mesi dell’anno, è diminuito del 2,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Nell’ultimo triennio il mix del calo della domanda, dello spread sui tassi di interesse e del boom della tassazione immobiliare ha colpito il settore delle Costruzioni in Italia molto più che nelle altre economie europee. Nel confronto tra i maggiori Paesi dell’Ue 28, disponibile per i primi quattro mesi del 2015, evidenzia che l’Italia segna nel periodo un calo della produzione del 19,2% rispetto allo stesso periodo del 2012, mentre la Spagna segna un recupero del 29,6%, nel Regno Unito si registra una salita del 6,1% e in Germania una crescita del 3,5%; in controtendenza, con l’Italia, la Francia che registra un calo della produzione del 5,1%.

Nel triennio in esame l’Italia – che pesa per il 9,9% dell’occupazione del settore nell’Ue a 28 – ha determinato la metà (50,7%) del calo dell’occupazione europea: a fronte di 502.300 occupati in meno in tutta l’Ue a 28 tra il 2012 e il 2015, pari ad un calo del 3,4%, nella sola Italia nel periodo sono 254.500 i posti di lavoro persi, pari ad una diminuzione del 15,1%.

Il confronto internazionale evidenzia una gravità della crisi dell’edilizia italiana senza pari nell’Unione europea e la necessità di politiche anticicliche: prioritariamente una netta inversione della tendenza delle domanda degli investimenti pubblici e incentivi fiscali a sostegno della domanda privata.

L’analisi del comparto dell’Edilizia nell’artigianato nel Rapporto Anaepa 2015

 

DINAMICA OCCUPAZIONE COSTRUZIONI ULTIMI 3 ANNI

(Var. % tendenziale I trim.2012-I trim. 2015 – Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato su dati Eurostat)

Crisi&Energia

 

VARIAZIONE OCCUPATI NELLE COSTRUZIONI ULTIMI 3 ANNI IN VALORE ASSOLUTO

(Var. tendenziale in migliaia di unità I trim. 2012-I trim. 2015 – Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato su dati Eurostat)

Crisi&Energia

 

DINAMICA PRODUZIONE COSTRUZIONI IN ULTIMI 3 ANNI

(Var. % tendenziale I quadrim.2012-I quadrim. 2015 – Elaborazione Ufficio Studi Confartigianato su dati Eurostat)

Crisi&Energia

 

News