info@confartigianato.ch.it

|

0871 330270

Incentivo Neet per le imprese che assumono giovani: online il decreto attuativo Anpal

28/07/2023

Anpal ha pubblicato il decreto n. 189 del 19 luglio 2023, attuativo dell’art. 27 del decreto legge n. 48/2023 “Misure urgenti per l’inclusione sociale e l’accesso al mondo del lavoro”, con cui è istituito un nuovo incentivo per le imprese che assumono giovani Neet (not in education, employment, or training).
L’incentivo sarà riconosciuto per le assunzioni di giovani che non abbiano compiuto il 30° anno di età, che hanno aderito al Programma Garanzia Giovani o sono in possesso di un patto di servizio Gol. Le assunzioni devono essere effettuate tra giugno e dicembre 2023. L’incentivo si applica ai contratti a tempo indeterminato, a tempo determinato (anche a scopo di somministrazione) e di apprendistato professionalizzante. Non si applica ai rapporti di lavoro domestico e intermittenti.

Finanziata con le risorse del Programma operativo nazionale Iniziativa occupazione giovani (Pon Iog) per il 2023 e del Programma nazionale Giovani, donne e lavoro (Pn Gdl) per il 2024, la misura prevede uno stanziamento complessivo di euro  85.700.000, ripartito per Regioni/Province autonome.

L’incentivo è pari al 60% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali e spetterà alle imprese per un periodo massimo di 12 mesi, a partire dalla data di assunzione del giovane Neet.

Le disposizioni operative per richiedere e ottenere l’incentivo sono state fornite dall’Inps con la circolare n. 68/2023. Le imprese interessate dovranno presentare domanda sul portale Inps utilizzando il modulo NEET23 che sarà disponibile dal 31 luglio 2023.

Questa misura contribuisce significativamente alla lotta contro la disoccupazione giovanile, attraverso una sostanziale riduzione del costo del lavoro per le aziende che assumono giovani Neet.

News