info@confartigianato.ch.it

|

0871 330270

Covid-19, il coprifuoco slitta alle 23 da subito e verrà abolito dal 21 giugno

17/05/2021

Il coprifuoco slitta da subito alle ore 23. Lo prevede il decreto legge approvato in serata dal Consiglio dei ministri. La misura sarà in vigore a breve, presumibilmente da mercoledì, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, prevista per domani. Il coprifuoco passerà poi alle 24 il 7 giugno e verrà abolito del tutto a partire dal 21 giugno. L’eliminazione, però, in Abruzzo potrebbe arrivare in anticipo: la regione, secondo le valutazioni della Cabina di regia nazionale, se il trend favorevole degli ultimi giorni verrà confermato e non ci sarà un peggioramento dei dati, il 7 giugno potrà passare in zona bianca. Si tratta di un’area di rischio senza restrizioni e senza coprifuoco. Le uniche regole da rispettare sono quelle comportamentali (mascherine, distanziamento e divieto di assembramento).
Dal primo giugno, inoltre, i ristoranti potranno riaprire anche al chiuso, a pranzo e a cena.

Restano però sospese a tempo indefinito le attività di sale da ballo e discoteche, all’aperto o al chiuso.

Dal 15 giugno tornano le feste di matrimonio, ma per partecipare servirà il green pass, vale a dire il certificato di avvenuta vaccinazione, di guarigione o un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti. Il Comitato tecnico scientifico deve ancora definire il numero massimo di partecipanti per gli eventi all’aperto e per quelli al chiuso.

News