info@confartigianato.ch.it

|

0871 330270

CORONAVIRUS: F.A.Q COSA POSSO E NON POSSO FARE DURANTE QUESTI GIORNI ?

17/03/2020

DOMANDE FREQUENTI

QUESITI GENERALI

  • Posso andare a fare la spesa in un altro Comune?
    La spesa deve essere effettuata in prossimità della residenza/domicilio quindi prioritariamente nel proprio comune.
  • Sono un nonno/nonna che deve andare all’interno del Comune o in altro Comune a tenere i nipoti perché i miei figli vanno a lavorare, posso andare?
    Si, spostamento consentito per necessità.
  • Sono un genitore separato, posso andare a prendere mio figlio a casa dell’altro genitore?
    Si, spostamento consentito per necessità.
  • Sono un lavoratore dipendente, posso recarmi sul posto di lavoro?
    Si, lo spostamento per motivi di lavoro è consentito.
  • Sono un artigiano/libero professionista/lavoratore autonomo, posso spostarmi per lavoro?
    Si, spostamento consentito per esigenze lavorative – portarsi dietro autocertificazione/documentazione che comprovi la necessità dello spostamento.
  • Sono un libero professionista, posso spostarmi liberamente?
    No, solo se per comprovate esigenze lavorative dimostrabili.
  • Ho i genitori anziani da accudire posso recarmi a casa loro?
    Si, spostamento consentito per necessità.
  • Sono protetto da COVID-19 se quest’anno ho fatto il vaccino antinfluenzale?
    L’influenza e il virus che causa COVID-19 sono due virus diversi e il vaccino contro l’influenza stagionale non protegge da COVID-19. La vaccinazione anti-influenzale è fortemente raccomandata perché rende la diagnosi differenziale (cioè la distinzione tra le due infezioni), più facile e più rapida, portando più precocemente all’isolamento di eventuali casi di coronavirus.
  • Cosa posso fare per proteggermi?
    Mantieniti informato sulla diffusione dell’epidemia, disponibile sul sito dell’OMS e sul sito del ministero.

Oppure puoi scaricare questa pratica guida cliccando qui 

  • Mi devo spostare nei fine settimana per ricongiungermi con parte della mia famiglia in un’altra Regione, posso farlo?
    La risposta è no visto che lo spostamento non rientra tra le eccezioni previste. Secondo il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 bisogna evitare spostamenti se non motivati da esigenze specifiche come esplicitato nell’art. 1, comma 1, lettera a. Il decreto dal 10 marzo mattina è esteso a tutto il territorio nazionale fino al 3 aprile 2020.

 

QUESITI TECNICI

  • Il datore di lavoro deve obbligatoriamente aggiornare il DVR?
    Non è necessario l’aggiornamento del documento di valutazione dei rischi a seguito dell’epidemia da SARS-Cov2 se non in ambienti di lavoro sanitario o socio sanitario o comunque qualora il rischio biologico sia un rischio di natura professionale già presente nel contesto espositivo dell’azienda.
  • Si potranno comunque effettuare consegne a domicilio di cibi e bevande?
    E’ consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie. Sarà cura di chi organizza l’attività di consegna a domicilio – lo stesso esercente ovvero una cosiddetta piattaforma – evitare che il momento della consegna preveda contatti personali.
  • Sono gestore di un pub. Posso continuare ad esercitare la mia attività?
    No dal 12 marzo tale attività è sospesa come quelle di bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie.
  • Devo chiudere il mio salone o centro estetico?
    Tale attività è sospesa dal DPCM dell’11 marzo 2020 fino al 25 marzo
  • Come posso evitare che più persone si radunino nel mio esercizio?
    Contingentando gli ingressi e limitando la permanenza dei clienti all’interno dei locali al tempo strettamente indispensabile all’erogazione del servizio. Vi invitiamo a stampare ed esporre i cartelli che invitano la clientela ad adottare le distanze di sicurezza e i comportamenti suggeriti dal Ministero.

Scarica il nostro manifesto da apporre nella tua attività, clicca qui

  • Quali altre condizioni igieniche è bene rispettare?
    È consigliabile procedere con periodiche operazioni di pulizia quelle superfici a contatto con il pubblico, con prodotti specifici ad azione detergente, disinfettante e battericida.
  • Io stesso, oppure un mio dipendente, dobbiamo spostarci da casa alla sede di lavoro. Come posso giustificarmi?
    Va compilato il modello di autocertificazione che in caso di controlli dovrà essere esibito all’operatore di Polizia.

Scarica il nuovo modello di autocertificazione qui

 

 

News